Il primo giorno è quasi terminato.

Secondo il famoso detto popolare “ chi ben comincia è a metà dell’opera” , è perciò fondamentale partire con il piede giusto.

cosa mangio

Io ho il mio metodo quasi maniacale. Preparo in anticipo il programma alimentare per una settimana e faccio la spesa. Se possibile cucino già alcuni cibi da congelare ed avere pronti.  Questa volta mi sono data alla preparazione dei muffin alla banana e avena per la colazione. Clicca qui per la ricetta.

Muffin alla banana

Thè verde

Vitamine b12,C e Omega 3

La prima settimana della mia dieta (preparata dalla nutrizionista) prevede quello che si può chiamare “ il trattamento d’urto”. Questo soprattutto per il fatto di non aver mangiato proprio in modo esemplare nelle settimane precedenti e quindi ho bisogno di “ripulirmi”.  Come si può intuire, sono 7 giorni davvero tosti e quindi è assolutamente necessario programmare il cibo in modo di non arrivare affamate al pasto principale.  Qui bisogna giocare d’astuzia e buttarsi sulle verdure. Che per fortuna amo!!!

il mio piccolo trucco:

Siccome, purtroppo, quando si è a dieta, diminuisce il livello di serotonina con i conseguenti sbalzi di umore e la fame nervosa, dalla sera prima prendo un integratore 5-htp. Anche in questo caso, mi piace partire preparata.

la sfida dei 30 gg- honor band 5
allenamento fatto!!!

Ad essere sincera quello che mi spaventava della sfida non era tanto il cibo, quanto ricominciare ad allenarmi. Inevitabilmente stando a casa per settimane a causa della situazione d’emergenza a tutti ben nota, il movimento “naturale” quello che ci fa bruciare le calorie “quotidiane” come fare la spesa, accompagnare i figli a scuola ecc., è venuto a meno. Nel mio caso, sinceramente, è subentrata anche un po’ di pigrizia.   La mia vera sfida è pertanto stata quella di rimettere le scarpe, la tuta e srotolare il tappetto…

Ci sono alcuni trucchi che con me funzionano in quei giorni  in cui non ho molta voglia di allenarmi:

  • Mi metto il mio abbigliamento sportivo e già che ci sono:
  • accendo il video dell’allenamento che devo fare e già che ci sono:

faccio almeno 10 minuti con i miei ritmi ma già che ci sono:

  • mi impegno al massimo e lo finisco 😊.

Ogni volta che comincio, chiedo a me stessa perché avevo smesso? Mi piace allenarmi, alzare i pesi e sentire i muscoli. Mi rilassa e mi scarica da ogni eventuale tensione. Anche oggi è stato così, pur con alcuni imprevisti e difficoltà: intrusa che mi rubava il posto e leccava la faccia durante il plank wink.

Ma ho portato a casa tutto quello che mi sono prefissata e posso andare a dormire contenta.

 

Pin It on Pinterest

Share This